Latest Posts

Le Erbe di Janas, recensione: Burro di Murumuru

By 07:30 , , , ,



Mesi fa vi presentai l'e-commerce AmiciDiNatura; e insieme ad esso alcuni prodotti, di cui vi ho già parlato [Crema viso Bio Marina | Crema mani Green Energy Organics].
Con la pubblicazione odierna soddisfo la curiosità delle amiche meno ordinarie, quelle come me, sempre alla ricerca di prodotti meno decantati; parlando di un burro, ancora poco conosciuto, adatto ai capelli secchi e da ristrutturare e alla pelle irritata o danneggiata: il burro di Murumuru.




__________________________________________________________
Le Erbe di Janas ⇉ Burro di Murumuru


  • Scheda Prodotto
◉Denominazione Prodotto: Burro di Murumuru
Tipo di Pelle: secca e danneggiata o capelli secchi
◉Produttore: Le Erbe di Janas
◉Reperibile presso: AmicidiNatura.it
◉Dose\Peso: 50ml
◉Costo\Prezzo: 8,90 euro circa
◉PAO (period after openin): //
◉Certificazioni: Vegan Ok | Nichel Chrome and Cobalt Tested
◉Provenienza: Brasile


  • Inci | Ingredienti
Astrocarium murumuru butter.




Il burro di murumuru è estratto dalle noci della palma murumuru, che cresce in Brasile e in gran parte dell'Amazonia; queste noci sono anche commestibili e infatti sono una grande risorsa nutritiva per le popolazioni che popolano le zone in cui cresce la palma di murumuru.

Il burro ricavato da questa pianta è ricco di acidi grassi saturi, fra cui, l'acido laurico, l'acido palmitico, l'acido oleico, linoleico e stearico. Quindi è un burro emolliente e nutriente, si utilizza per riparare la pelle e i capelli danneggiati; infatti grazie al suo potere filmogeno crea una sorta di pellicola sulla pelle, che permette il recupero naturale dell'umidità.
Sui capelli secchi o/e danneggiati, dona nuova lucentezza, idratazione e riparazione.




Il burro utilizzato da me è del marchio Le Erbe di Janas, è contenuto all'interno di una jar in vetro marrone scuro, presenta un sigillo di garanzia e si chiude con un tappo a vite nero in plastica.

La consistenza è durissima, ho provato una volta a scioglierlo a bagnomaria, ma non sono rimasta comunque soddisfatta, poiché al momento si è sciolto ma appena lo applicavo sulla pelle del corpo tendeva immediatamente ad indurirsi.

L'ho utilizzato sui capelli [lo stesso giorno che lo avevo sciolto a bagnomaria], con lo stesso identico risultato, anzi forse sui capelli anche peggio, per non parlare del fatto che, anche se l'ho utilizzato solo sulle punte mi ha appesantito comunque i capelli, questo però già lo avevo messo in conto dato che ho i capelli grassi ed invece il prodotto è adatto ad un capello secco.

Ho letto sul web che questo burro dai 30° in su comincia a sciogliersi facilmente, sarà... sta di fatto che il mio non si è sciolto questa estate nemmeno con 38°.

Al momento lo sto utilizzando così indurito, sulle labbra, lo applico strofinando il dito, devo dire che idrata bene e mantiene le labbra sempre morbide.

Per il resto purtroppo non mi ha soddisfatta, quindi non posso ritenerlo un burro che in futuro riutilizzerò, lo vedo più adatto ad essere utilizzato liquido [sciolto a bagnomaria] con l'aggiunta di qualche altro ingrediente, ad esempio un olio vegetale, oppure da utilizzare all'interno di una formulazione per creme o burro labbra.


* Tutte le mie recensioni si basano sulle mie esperienze personali. Non vengo pagata per scrivere le mie opinioni oneste e non mi viene chiesto cosa scrivere dai brand. Condivido con i miei lettori semplicemente la mia opinione sincera su ciascun prodotto che utilizzo. Tutte le immagini sono di Habanero se non diversamente specificato. *
Habanero | Angelica
https://www.instagram.com/habanero_angelica/

You Might Also Like

17 Comments

  1. super bocciato allora questo burro ..che peccato

    RispondiElimina
  2. Molto interessante :D

    https://angolodellamisantropia.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. I burri così duri non piacciono neanche a me. Non mi va di impiegarci interi minuti anche solo per scaldarli un po'.

    RispondiElimina
  4. Peccato che non fosse quello che ti aspettavi! :(

    http://julesonthemoon.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. Bé se dobbiamo anche scioglierlo a bagnomaria!!! L'azienda dovrà migliorarlo.. Un bacio ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Babaluccia, tutti i burri a temperature basse risultano duri e spesso in inverno bisogna scaldarli, il problema di questo è che diventa nuovamente solido appena lo si applica.

      Elimina
  6. Nooo che peccato D:

    eyelineronfleek93.blogspot.it

    RispondiElimina
  7. il burro di murumuru ho letto che ha diverse proprietà interessanti
    buon venerdì
    <<< tr3ndygirl fashion & beauty blog >>>
    un bacione

    RispondiElimina
  8. mannaggia è stato deludente :( mi fa piacere sapere che abbiamo idee concordi;) un bacione

    RispondiElimina
  9. Mi dispiace per la tua esperienza... io ho lo stesso problema con il burro di Karité, a prescindere dalla marca, e spesso in casa mia anche l'olio di cocco non si scioglie (in estate, con un caldo assurdo). Chissà se ci è andata male o semplicemente non sono adatti a noi! Alla prossima!

    RispondiElimina
  10. sounds like a interesting product.

    http://www.amysfashionblog.com/blog-home/

    RispondiElimina
  11. Great review sweetheart...thx for sharing!
    xx

    RispondiElimina
  12. Interessante,di questo marchio ho provato l'hennè neutro.
    Baci
    http://terexina88.blogspot.it/

    RispondiElimina
  13. Caspita se non si è sciolto con i 38 gradi di quest'estate allora..!
    PEccato :/
    Un bacione cara :*

    RispondiElimina
  14. Ciao Angelica, leggendo il nome di questo burro mi aveva subito ispirato simpatia e pensavo ai suoi possibili benefici sulla pelle secchissima delle mie gambe... certo, però, che così duro e difficile da prelevare per l'uso diventa quasi inutilizzabile!
    Baci My Golden Glitter Corner ♥

    RispondiElimina