Latest Posts

Rimedi Naturali per Capelli Grassi

By 07:30 , , , , , , , ,

Oggi parliamo di capelli grassi, che si sporcano velocemente.

La prima cosa che vi consiglio di fare è di iniziare ad abbandonare tutti i prodotti con siliconi e ingredienti dannosi, che utilizzate per i capelli, perché non fanno altro che peggiorare la situazione.
Quindi evitate gli shampoo, lacche, cere, spume, cristalli liquidi e quant'altro che non siano ecobio.
All'inizio vi sembrerà strano utilizzare questi prodotti, avrete la sensazione che anzi i capelli siano peggiorati o non siano lavati bene, ma vi assicuro che è solo il primo periodo, giusto il tempo che il capello si abitui ai nuovi prodotti e si disintossichi completamente da tutti i prodotti utilizzati (passerà circa un mese prima di vedere i primi risultati, ma nel tempo li vedrete sicuramente).




Tra i miei shampoo preferiti, ci sono: al primo posto lo shampoo purificante e riequilibrante di Essere, per quanto mi riguarda in questo momento il migliore che ho utilizzato e ve lo consiglio anche se state iniziando ad utilizzare i prodotti ecobio, al secondo posto un prodotto facilmente reperibile al supermercato il fisio shampoo all'aloe vera di Omia Laboratoires, che però non vi consiglio come primo prodotto bio da utilizzare se avete sempre usato shampoo non biologici, quindi questo utilizzatelo solo dopo aver abituato il vostro capello all'ecobio. Altro prodotto, sempre reperibile al supermercato, molto valido che sto utilizzando in questo periodo, di cui vi parlerò, è lo shampoo purificante delicato, della linea Bio Natura di Milmil, questo ve lo consiglio anche se iniziate ad utilizzare i prodotti ecobio, perché fa abbastanza schiuma è dà la sensazione che il capello sia ben lavato. Ho trovato buono anche lo shampoo alla salvia e limone de LaSaponaria di cui ho avuto modo di provare alcuni campioncini.


Per quanto riguarda il balsamo cercate di utilizzarne poco e solo sulle punte, quello secondo me più adatto utilizzato fin adesso è il balsamo alla lavanda e eucalipto di Alkemilla, che comunque sia come vi ho appena detto va utilizzato con cautela e non va tenuto troppo in posa.


Altri consigli che posso darvi, sono quelli di aggiungere qualche goccia di limone allo shampoo, senza esagerare perché altrimenti il cuoio capelluto oltre a bruciarvi potrebbe causarvi irritazione, oppure aggiungere qualche goccia (2-3) di olio essenziale alla lavanda, oppure al limone, arancio dolce, tea tree, rosmarino allo shampoo, sono tutti oli purificanti utili per questo tipo di capello.




In molti utilizzano l'aceto come ultimo risciacquo, io sinceramente lo sconsiglio vivamente, le ho provate tutte, aceto bianco, aceto di mele e aceto con qualche goccia di olio essenziale, ma vi assicuro che l'odore forte non va via, persiste anche quando lavate nuovamente i capelli, per non parlare del telo con cui vi andrete ad asciugare i capelli, lavato e rilavato l'odore andrà via dopo più di un paio di lavaggi, non c'è verso di togliere quell'odore nemmeno se utilizzate i detersivi per bucato e ammorbidenti più profumati in commercio. Vi consiglio invece come ultimo risciacquo la birra, che invece non lascia cattivo odore, anzi appena li asciugate non si sente per niente, ha un effetto lucidante, schiarente e idratante.  Io utilizzo quella alcolica che secca un po' il capello ma preferisco così dato che ho i capelli molto grassi, in alternativa potete utilizzare quella senza alcol.

Non massaggiate in maniera troppo aggressiva la cute, perché invece che pulire il cuoio capelluto non si fa altro che aggredirlo e aiutare la fuoriuscita di sebo. Utilizzate una spazzola personale, lavatela spesso e preferitela a denti larghi. Evitate l'utilizzo della piastra ed evitate anche di asciugare i capelli con il phon ad aria troppo calda.

Evitate di mettere lacche, gel, spume, ecc... anche se biologiche perché comunque vi appesantiscono i capelli, se proprio avete bisogno di qualcosa per tenerli fermi utilizzate il gel d'aloe vera.

Ultima cosa dobbiamo anche cercare di curarci dall'interno, perché è vero che "siamo quello che mangiamo", quindi cerchiamo di evitare cibi grassi o troppo zuccherati e sostituiamoli invece sempre alla frutta fresca, verdura e cibi ricchi di vitamine.


 Ecco i miei capelli dopo aver abbandonato prodotti con siliconi da quasi due anni.



N.B.: Evitate le tinte chimiche se potete, non fate come me che una volta l'anno faccio le meches, potrei averli ancora meglio se evitassi anche questo.

Spero di esservi stata utile.
A presto!

You Might Also Like

6 Comments

  1. Prendo molti spunti da questo post, perchè sarà il cambio di stagione, sarà un taglio sbagliato (troppo sfoltito) ma sto avendo difficoltà a vedere i miei capelli splendere come un tempo e soprattutto durare per più di mezza giornata senza la sensazione siano già sporchi:(

    RispondiElimina
  2. io non ho capelli grassi ma molto molto secchi, bellissimi comunque i capelli lunghi li adoro

    RispondiElimina
  3. Ottimo post per chi come me ha i capelli grassi e vuole iniziare ad affidarsi al bio! ;)
    http://forevermakeupaddiction.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. Io ho il tuo stesso problema di capelli grassi ;( mi sono appuntata i tuoi preziosi consigli un bacio

    RispondiElimina
  5. Fortunatamente non ho mai avuto questo problema, ma nella vita non si sa mai, il nostro corpo cambia così in fretta quindi mi ricorderò i tuoi preziosi consigli! :)

    http://julesonthemoon.blogspot.it/

    RispondiElimina
  6. Da quando ho tagliato i capelli corti mi sembra di averli sempre sporchissimi! Ottimi consigli!
    Quello shampoo della MilMil mi sembra ottimo! Assolutamente voglio provarlo! Inoltre avevo letto anche io della birra ma non ho mai avuto il coraggio di utilizzarla! Pensi che quella analcolica vada bene ugualmente?

    http://anotherearthpink.blogspot.it/

    RispondiElimina